Schermata 2016-04-07 alle 10.27.17

Dal 1984, anno della sua costituzione, fino al 1992, l’AMOR, Associazione Milanese di Ossigenoterapia a lungo termine e riabilitativa, riuscì a tutelare molte persone affette da grave insufficienza respiratoria, inducendo diversi enti ospedalieri di alcune regioni italiane a concedere l’utilizzo domiciliare gratuito di un farmaco: l’ossigeno liquido, non ancora incluso nel prontuario farmaceutico nazionale.

Dal 1992 in poi, dopo che l’ossigeno liquido venne inserito nell’elenco dei farmaci distribuiti gratuitamente dal servizio sanitario nazionale, l’A.M.O.R. si dedicò con sempre maggiore vigore alla difesa della qualità della vita delle persone in ossigenoterapia al fine di aiutarli a riprendere una vita di relazione sociale

Dal 2009 l’A.M.O.R. ha esteso l’area territoriale di attività nonché il campo di azione  anche ai malati in Ventiloterapia, per cui la nuova dizione è Associazione Malati in Ossigeno-ventiloterapia e Riabilitazione.

INQUINAMENTO, CHE COSA E’ E QUALI SONO GLI EFFETTI SULLA NOSTRA SALUTE

NEWS | articolo INQUINAMENTO a cura del Dottor Vaghi 2016 vai alla pagina

SOGGIORNI ASSISTITI

NEWS | Soggiorno ESTIVO assistito 2016 vai alla pagina

L’Associazione A.M.O.R., al fine di migliorare ed estendere la mobilità delle persone in ossigenoterapia a lungo termine, organizza ogni anno due soggiorni, educazionali riabilitativi, assistiti, in località climaticamente favorevoli, nei periodi:
• febbraio/marzo – al mare;
• luglio – in una località collinare.

L’iscrizione al soggiorno è aperta alle persone in ossigeno ventiloterapia e riabilitazione, purché siano soci A.M.O.R ed abbiano avuto il consenso scritto dal proprio specialista; ciascuno potrà essere accompagnato da una sola persona.

+ informazioni

Una finestra sull Ossigenoterapia

CHE COSA È L’OSSIGENO?
L’aria che respiriamo è costituita da molti gas, i più importanti sono azoto e ossigeno. L’ossigeno entra nel nostro corpo attraverso il sistema respiratorio, viene trasportato a tutte le cellule e funge da carburante per ogni tipo di attività muscolare e cerebrale.

A CHE COSA SERVE L’OSSIGENOTERAPIA?
Con questo tipo di terapia l’organismo può continuare a funzionare in modo adeguato e migliorare nonostante la malattia che ha colpito i polmoni o il cuore; la persona si sente meglio e non risente di disturbi che potrebbero insorgere a danno di altri organi causati dall’impoverimento dell’ossigeno.
L’obbiettivo dell’ossigeno-terapia è quello di aumentare la quantità di ossigeno a livello alveolare ed arterioso con conseguente aumento della saturazione dell’emoglobina e del contenuto di ossigeno nel sangue.
L’ossigeno terapia è il presidio respiratorio più ampiamente utilizzato in campo pneumologico, ma spesso male adoperato.


ultimo numero di A.M.O.R notizie

Inserisci la tua mail per ricevere le news