A.M.O.R. notizie

informazioni e novità riguardo ad eventi e pubblicazioni

FESTA degli AUGURI – Domenica 15 dicembre – ore 11

L’Associazione AMOR è lieta di incontrarvi in questa felice occasione per lo
scambio degli auguri di Natale.
Sarà l’occasione per conoscere la nostra nuova sede.
Vi aspettiamo numerosi.

Ci ritroveremo presso la sede del C R A L, di fronte alla nostra sede,
Padiglione 10 – Ala C – Ospedale Cà Granda – Niguarda

20 Novembre 2013 – XII GIORNATA MONDIALE BPCO

Appuntamenti

COMUNICATO STAMPA:

L’aumento delle patologie respiratorie nel mondo previsto nei prossimi vent’anni, riferito in particolare all’ Asma, Bronco Pneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) ed Enfisema ad evoluzione verso l’insufficienza respiratoria, sembra riconoscere almeno due cause, di cui l’una è l’inquinamento atmosferico, mentre l’altra attiene ai comportamenti delle persone più o meno coscientemente esposte ad inquinanti e patogeni respiratori in forma sia attiva (tabagismo..) sia passiva (scarsa propensione alla prevenzione e diagnosi precoce). Numerose sono, però, le difficoltà a far pervenire alla popolazione “sana” i messaggi idonei a promuovere Stili di Vita adeguati alla salvaguardia della “salute respiratoria”, unici in grado di favorire la prevenzione delle malattie Respiratorie.

Compito delle Associazioni di Pazienti (la cui esistenza è scritta nella nostra COSTITUZIONE) è soprattutto di avvicinare i cittadini promuovendo educazione e informazione sanitaria anche nei soggetti “sani”, proprio al fine di evitarne il coinvolgimento nei processi di malattia (cronica), in ciò collaborando anche con la comunità scientifica.

Anche quest’anno si rinnova l’invito a tutti noi a meditare sull’importanza della diagnosi precoce della B.P.C.O ed enfisema polmonare nel giorno di mercoledì 20 novembre, con la XII Giornata Mondiale BPCO.

In Italia, si terrà a Roma la VIII Conferenza Nazionale BPCO Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva, promossa dall’Associazione Italiana BPCO Onlus con cui AMOR O2 Onlus collabora nella battaglia alle Malattie (croniche) dell’Apparato Respiratorio.

Nello stesso giorno, perciò, AMOR O2 Onlus sarà presente in stretta cooperazione con alcune Unità Operative di Pneumologia e Riabilitazione Respiratoria in Lombardia.

  • Ospedali di Sondrio e Sondalo, reparto di Riabilitazione Pneumologica dell’Azienda Ospedaliera della Valtellina e della Valchiavenna, con Medici e Operatori Sanitari sarà attivato un PUNTO AMOR O2, a disposizione dei cittadini “sani” e dei ” pazienti” per illustrare loro le conseguenze di stili di vita dannosi per l’apparato respiratorio nonchè le migliori soluzioni terapeutiche e preventive del danno invalidante. Gli orari sono indicati in loco (centralino telefonico Ospedali di Sondrio 0342808111 ) ; oppure informarsi direttamente presso il PUNTO AMOR O2 di Sondrio all’indirizzo amor.sondrio@gmail.com ; o consultare il sito di AMOR O2 www.associamor.org

  • Ospedale S.Paolo – Milano, nell’atrio all’ingresso del Centro Unico di Prenotazione (CUP) al piano terra (ingresso Poliambulatori), l’Associazione AMOR O2 allestirà un banchetto del PUNTO AMOR O2 per la misurazione della saturimetria (SpO2) , test non invasivo della quantità di ossigeno nel sangue. Gli orari sono indicati in loco (centralino telefonico Ospedale San Paolo 028184.1) ; oppure informarsi direttamente presso il PUNTO AMOR O2 Osp.S.Paolo, ambulatorio di pneumologia tel. 0281843022; o consultare il sito di AMOR O2 www.associamor.org

Il Direttivo di AMOR O2 Onlus

Insieme per aiutare meglio

serata a sfondo benefico

Il  16 settembre 2013 dalle ore 20,30  a Milano,  presso  la Sala Executive dello Stadio San Siro , si terrà la serata a sfondo benefico, con aperitivo e buffet, a cui siete invitati a partecipare e che vi chiediamo di diffondere presso i vostri contatti.

  

I fondi raccolti durante la serata saranno devoluti al progetto “Insieme per aiutare meglio” , che vede impegnate  in rete 5 associazioni dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano, per operare insieme all’insegna dei valori della solidarietà, del mutuo aiuto e della sussidiarietà,  al fine di aiutare meglio le persone che ricorrono sempre più numerose ai loro servizi. 

  

‘Insieme per aiutare meglio: percorso di orientamento, accompagnamento e affiancamento per i volontari che operano nelle associazioni di volontariato dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano’ è un progetto cofinanziato dal Bando Volontariato 2012 a cui partecipano: il capofila AUS Associazione Unità Spinale Niguarda Onlus ,  con No Pain Associazione Italiana per la cura della malattia dolore, Asbin Associazione Spina Bifida e Idrocefalo Niguarda, Amor, Associazione Malati in Ossigeno Ventiloterapia e Riabilitazione e Fate, Associazione Amici Trapianto Epatico Onlus.  

Modalità di partecipazione

Ingresso fino a esaurimento posti. Per questioni organizzative si consiglia la prenotazione , via email o contatto telefonico, alle Segreterie organizzative del progetto:

tel. 02 6444 4020 - aiutaremeglioinrete@libero.it – pagina fb InsiemePerAiutareMeglio .

tel. 02 6472490 - segreteria@ausniguarda.it

Per maggiori informazioni sulle associazioni visitate i siti internet: www.ausniguarda.itwww.nopain.it ,www.asbin.it www.associamor.itwww.fateonlus.it 

9 Giugno – Assemblea a Ome, Brescia

La gita sociale di quest’anno sarà a Brescia.

  • La partenza  in pulmann  avverrà  dal piazzale antistante l’ospedale Maggiore di Niguarda, alle ore  9,00, arrivo a OME – Brescia –  previsto  ore  10,30.
  • Alle ore 11,00 ci sarà l’assemblea dei soci  presso il Ristorante dell’Agriturismo I DUE ANGELI di Ome.
  • Pranzo alle 13,00 – menu tipico della zona
  • Nel pomeriggio, trasferimento in pulmann a Brescia,  visita guidata alla Cappella di Santa Giulia, Brescia Centro.
  • Ritorno a Milano, presso l’ospedale di Niguarda  previsto circa ore 19,00.
  • Sarà possibile  ricaricare  gli  stroller
  • Il prezzo sarà di € 50 a persona, viaggio e pranzo compreso, da pagare sul posto.

Più saremo numerosi, più saremo forti, più persone potranno riconoscersi nell’associazione, più persone potranno dare il loro impegno all’associazione. 

C’è veramente bisogno di apporto da parte di tutti gli associati affinchè il problema dell’ossigenoterapia/ventiloterapia emerga nella sua complessità, sia come problematica sociale che personale.

Scarica QUI la scheda dell’evento 

Soggiorno Assistito GIUGNO 2013


Soggiorno Estivo  Assistito 
DA SABATO 29 GIUGNO a SABATO 20 LUGLIO 2013
COMMEZZADURA - VAL di SOLE – Trento

Durante il soggiorno saranno presenti:

  • una fisioterapista respiratoria, a turno di una settimana ciascuna,assisteranno i  partecipanti   in ciò che riguarda la parte respiratoria, ossigenoterapia e ventiloterapia.
  • infermieri/e, a turno di una settimana ciascuno, assisteranno i partecipanti per ciò che riguarda la parte infermieristica
  • un medico è presente nella località, l’ospedale più vicino è a Cles.

I documenti per l’iscrizione al soggiorno (modulo iscrizione, esami richiesti, regolamento, modalità di pagamento)  verranno inviati ai richiedenti.

Per qualsiasi informazione telefonare in segreteria 02.66104061  Nuovo numero di fax 02.42101652 
nei giorni di  lunedì, mercoledì, venerdì  dalle ore 9 alle ore 13 al numero   
oppure via mail all’indirizzo amor.associazione@libero.it 

 Scarica QUI il depliant illustrativo 
 

Giugno mese dello Screening di controllo


Quanto ossigeno c’è nel tuo sangue?? Come stanno i tuoi polmoni?

ESAME DELLA SATURIMETRIA

Mercoledì 12 giugno 2013 – dalle ore 9 alle ore 17
Presso l’ingresso pedonale Ospedale di Niguarda

Giovedì 13 giugno 2013 – dalle ore 9 alle ore 17
Presso l’ingresso di VILLA MARELLI viale Zara 81


 Scarica QUI la scheda informativa sull’evento

 

Socio per 12 mesi

Sei una persona in ossigenoterapia e/o ventiloterapia?

Compila il riquadro con tutti i tuoi dati 
e rimandalo via mail all’inirizzo info@associamor.com.

Ti faremo avere nostro materiale informativo e
diventerai socio A.M.O.R gratuitamente, per un anno.
 

 Scarica il modulo in formato PDF
 Scarica il modulo in formato DOCX

5×1000 all’ A.M.O.R.

Per continuare a… respirare la vita

destina il tuo 5×1000 all’ A.M.O.R. nella sezione “Volontariato”

Codice Fiscale 97035230156

L’A.M.O.R. ai “Lions Days”

2555 screening di saturimetria effettuati in 20 giornate

A cura di Ambrogio Pessina
Il Distretto Lions 108 IB4 (quello della Grande Milano) nei mesi di aprile e maggio 2011, ha svolto una imponente campagna per la Prevenzione della Salute, coinvolgendo i Club Lions e le Associazioni di Volontariato che si occupano dei problemi della vista, dell’udito, del diabete, dell’osteoporosi e del respiro.

L’A.M.O.R. ha partecipato a tutte le 16 manifestazioni organizzate dai Lions oltre alle 4 che ha visto coinvolto anche l’Assessorato alla Salute del Comune di Milano con la Campagna “Le Piazze della Salute”. In totale 20 partecipazioni per altrettante giornate piene con l’impegno di 12 Soci A.M.O.R. e Lions che hanno realizzato ben 2555 screening
di saturimetria. Per tutte le persone che si sono sottoposte al test, i nostri addetti, tutti opportunamente preparati,
hanno compilato un questionario predefinito e, dopo la misurazione della saturimetria, è stata rilasciata una scheda anamnestica, con indicati i risultati rilevati. A tutti è stato raccomandato di mostrare la scheda al loro medico curante affinchè egli fosse informato del valore della saturazione del proprio assistito. Le manifestazioni gestite dai Lions si sono svolte in alcuni centri commerciali ed in occasione di feste di paese, oltre ad una manifestazione all’Arena di Milano. Quelle gestite in collaborazione con il Comune di Milano, dove la parte relativa ai problemi del respiro è stata svolta dall’Istituto di Malattie Respiratorie dell’Università di Milano diretto dal Prof.Blasi, hanno trovato ospitalità su un TIR adibito ad ambulatori medici, dove la presenza dell’A.M.O.R. si è espressa attraverso un affiancamento di tipo informativo. Si è trattato di una esperienza molto faticosa ma entusiasmante, condivisa, fianco a fianco, con altre Associazioni sotto l’egida dei Lions, tutti accomunati dal motto “we serve”. I “Lions Days” sono stati una grande opportunità per constatare le notevoli capacità espresse dai Lions che hanno trovato la più completa esaltazione
in virtù del fantastico impegno profuso da tutte le altre Associazioni che hanno messo a disposizione la loro concreta collaborazione in termini operativi.
Dall’esame di tutte le schede anamnestiche effettuata dal Prof.Italo Brambilla, secondo adeguate osservazioni e tenuto conto di diversi parametri, è emerso che in 84 soggetti, pari a circa il 4% di quelli sottoposti al test , il valore della saturazione in ossigeno dell’emoglobina è risultato al di sotto del valore minimo normale.
Tenuto conto che le 70.000 persone in ossigenoterapia rappresentano poco più dell’uno per mille della popolazione italiana, lo screening da noi effettuato ha rappresentato per quelle persone comprese nel novero del 4% con i valori anomali, un utile “campanello di allarme” per una preventiva presa di coscienza di un iniziale fenomeno degenerativo
da curare con la dovuta attenzione e tempestività.

I Giorni del volontario

Seconda Mostra delle Associazioni di volontariato per farsi conoscere ed accogliere adesioni.

Page 9 of 9« First...56789