Covid-19: Quello che c’è da sapere

Risponde Adriano Vaghi Presidente AIPO-ITS

image002
La pandemia da coronavirus COVID-19 sta richiedendo enormi sforzi alle Istituzioni e al Servizio Sanitario Nazionale (SSN) Italiano.

La capacità del SSN di rispondere efficacemente all’ingente richiesta di risorse sta rapidamente esaurendosi.

L’infezione da coronavirus 2 (SARS-CoV-2) [Covid-19], causa uno spettro di patologia eterogeneo ma dominato da polmoniti virali spesso 

determinanti grave insufficienza respiratoria con frequente necessità di supporto ventilatorio di tipo invasivo.

AIPO – ITS con i suoi Pneumologi, sta cercando di rispondere con tutti i suoi mezzi a questa crisi sanitaria.

Sta attuando diverse forme di formazione e di ricerca per gli Pneumologi per favorire le conoscenze e la condivisione delle prime esperienze Lombarde, centro del focolaio infettivo, 

nonché individuare la più efficace soluzione terapeutica.

 

Sta cercando di rispondere alle molteplici domande che pervengono dai Cittadini e soprattutto dai Pazienti,

per tale motivo abbiamo attivato  il Servizio COVID-19: QUELLO CHE C’E DA SAPERE – LO PNEUMOLOGO RISPONDE

un’area dedicata del sito web www.aiponet.it, dove gli Pneumologi risponderanno alle domande che perverranno dai Pazienti affetti da malattie Respiratorie Croniche.

Adriano Vaghi

Presidente AIPO – ITS

Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri

Italian Thoracic Society

News
Un Commento a Covid-19: Quello che c’è da sapere
  1. Federico Rispondi

    Saluti, ho 32 anni e una recidiva di pneumotorace spontaneo,un anno fa tondo tond.non fumatore, leggera ipertensione curata con ace inibitori. Premesse le precauzioni che sono note a tutti,
    Sarebbe interessante capire se questa condizione pregressa considerata un aggravante.

    Ringrazio

    Federico

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>